di Renato Brichetti


Intervento al convegno di studi “LA NUOVA DISCIPLINA PENALE DELL’AUTORICICLAGGIO” – Milano 2/2/2015

La S.C., in una decisione di poco successiva alla riforma introdotta dalla l. 9 agosto 1993, n. 326 (C 14.7.1994, Maisto, CED 201066), aveva, infatti, categoricamente affermato che non configurava «l’attività delittuosa prevista dagli artt. 648-bis e 648-ter c.p. l’impiego nelle proprie
attività economiche del danaro ricavato dal traffico di sostanze stupefacenti svolto dal medesimo soggetto».


 

More...