Giovanni Canzio


Convegno di Studi – C.S.M. – “La motivazione della sentenza penale” – Roma, 15 settembre 2009.

La Costituzione non annovera tra i principi fondamentali della giurisdizione quello del “libero convincimento del giudice”, ma sancisce l’obbligo di motivazione dei provvedimenti giurisdizionali (Cost., artt. 101, commi 1 e 2, e 111, commi 6 e 7; c.p.p., art. 125, comma 3), diretto a garantire la razionalità nella conoscenza giudiziale e nel processo, insieme con il diritto delle parti alla valutazione razionale delle prove: vale a dire che le decisioni del giudice, alla conclusione di un ragionamento probatorio corretto, siano adottate non solo nel rispetto della legalità ma rispondano anche ai postulati della “logica”.

More...